Lun-Ven : 09:30 - 20:00
Piazzetta Aniello Falcone 1
info@smeasnc.it
081 560 90 89

Blog & Offerte

04
Apr

La radiofrequenza

La radiofrequenza è un consolidato e sicuro trattamento di medicina estetica.
Ecco in 5 punti tutto ciò che dovete sapere sulla radiofrequenza.

Cosa fa?

Tratta la cellulite, gli accumuli di grasso, la stasi circolatoria linfatica e sanguigna, l’invecchiamento e la perdita di tono cutaneo.
Si possono trattare con successo tutte le parti del corpo.

Come agisce?
È in grado di penetrare nel derma e percorrere i setti fibrosi dell’ipoderma, arrivando alla fascia muscolare superficiale.
Il suo passaggio provoca un innalzamento della temperatura in profondità generando un miglioramento del microcircolo ed un miglioramento della ripartizione dei tessuti.
Tutto questo si traduce in una risposta rigenerativa dell’organismo:si otterrà una ristrutturazione cutanea, una riduzione della cellulite ed un miglioramento globale del tessuto con conseguente eliminazione delle tossine e degli accumuli di grasso.

Cosa si prova durante il trattamento?
Il trattamento non è doloroso. Si prova una sensazione di calore che penetra nei tessuti profondi.

Quanto dura una seduta?
La durata del trattamento dipende dalla zona da trattare e dalle condizioni del paziente.
Si può comunque considerare un lasso di tempo compreso tra i 20 ed i 30 minuti.

Quanti trattamenti sono necessari?
La terapia si basa su un ciclo di almeno 5/6 settimane in cui sono previste 2 sedute a settimana.
I primi risultati sono visibili già dopo 3/4 sedute, ma i veri risultati sono visibili gradualmente e raggiungono il loro massimo effetto dopo 2 mesi dall’ultimo trattamento.
I risultati ottenuti con la radiofrequenza durano molti mesi.
Per prolungare gli effetti benefici raggiunti è opportuno continuare con sporadiche sedute di mantenimento.

Per info e prenotazioni vai qui

 

Commenti

Rispondi